DROGA ILLEGALE E PERICOLOSA [per gli ospedali]

un apparato presente nel corpo umano, non meno importante di quello digestivo linfatico o cagativo, ma di cui l'onesta leale e sincera medicina non ti fa sapere un cazzo

 

 

 

UN PO' DI STORIA

Le prime notizie sulla canapa si riferiscono alla Cina del periodo neolitico, intorno al 3000 a.c.
Il leggendario imperatore cinese Shen-Nung, in un libro di farmaci scritto verso il 2737 a.c., prescrive la resina della canapa come rimedio contro:
Debolezza femminile, gotta, reumi, malaria, influenza, svenimenti.
Altre notizie sono contenute nell'opera più antica della letteratura medica cinese tuttora in uso, il Nei-Ching, autore del quale sarebbe l'imperatore Kwang-Ti, vissuto tra il 2698 e il 2599 a.c..
I fiori (ma-p'o) erano usati per curare le ferite aperte, la buccia del seme (ma-len) e la resina che le aderisce per stimolare il sistema nervoso;
I semi (ma-jen) erano usati per combattere le infiammazioni della pelle ed erano considerati: Tonici, ricostituenti, lassativi, diuretici ed eccellenti per liberare dai vermi i neonati e gli animali;
L'olio (ma-yu) era usato come tonico per i capelli e contro l'avvelenamento da zolfo;
il succo fresco delle foglie per curare i morsi degli scorpioni e la fibra per cordami e tessuti.
La pianta di Canapa si trova poi descritta nel Rh-va, trattato che risale al 1500 a.c. e si sa che nel 500 a.c. le tasse venivano pagate con quantitativi prestabiliti di Cannabis;
Verso il 220 d.c. la sua resina, mischiata con il vino, veniva usata come anestetico col nome di ma-yo.
Secondo tradizione universale, i cinesi inventarono la carta, nel I sec. d.c. appunto di canapa.
I più antichi documenti su carta esistenti sono dei testi buddisti del II e III sec. d.c. conservati al British Museum, da un'analisi del dottor Wiener ha mostrato che questa carta è una mistura di corteccia e canapa.
La carta del primo libro stampato su larga scala, il Dharani o libro di preghiere, del 770 d.c. è costituita per il 100% di canapa.
Sulle rive del Mar Caspio, nell'Iran e in Mesopotamia, l'uso della canapa a scopo inebriante era radicato da tempi remotissimi, come ci  confermano alcune tavolette assire del VII e VIII sec. a.c..
Numerosi antichi testi orientali menzionano la Canapa:
Salomone nella Bibbia la canta col nome di Kalamo, mentre col nome di Suama veniva bevuta nella zona del Sinai e utilizzata nelle sinagoghe;
Lo Zend-Avesta, testo sanscrito risalente a parecchi secoli prima di cristo, che descrive le sue qualità inebrianti chiamandola Cadaneh;
Il quarto libro dei Veda, del 1500 a.c. circa, che la chiama Vijaya = fonte di gioia e Anada = provocatrice di risa.
L'uso medicinale della canapa è invece attestato da uno dei più antichi libri di medicina conosciuti, il Susruta Samhita , in cui si raccomanda la canapa per la cura del catarro.
Un'altra opera di medicina, sanscrita, il Rajbulubha, allude invece al suo uso nel trattamento della blenorragia.
 
 
La Canapa Nell'Antica Roma e Cartagine
Nel mondo romano all'inizio dell'era cristiana della canapa si utilizzava principalmente la fibra, per confezionare vestiti e per le gomene e le vele delle navi, come risulta da alcuni brevi accenni di Lucilio, Plinio, Columella e Celso.
Ma Galeno (II sec. d.c.) riferisce che dopo il pasto si usava spesso distribuire piccole focacce che esaltavano il desiderio di bere, ma che prese in dose abbondante provocavano sintomi stupefacenti.
I Cartaginesi invece conoscevano bene la Canapa, e c'è addirittura chi dice che facessero affari vendendola proprio a Roma.
E' certo comunque che due speciali contenitori pieni di Hashish (=erba) in buono stato di conservazione sono stati rinvenuti in una trireme da guerra cartaginese del III sec. a.c., riportata in superficie nel 1969 dai fondali antistanti l'Isola Longa, che chiude a Nord lo Stagnone di Marsala, essa fu affondata probabilmente nella prima guerra punica e l'hashish serviva a tener su di morale i marinai nei momenti difficili della navigazione e prima delle battaglie.

 

 

 

CURA UNIVERSALE ATOSSICA E GRATUITA

 

 

 

CANCER

http://www.butac.it/ecco-come-ha-curato-illegalmente-il-suo-tumore/

http://www.faredelbene.net/public/news/articoli/3124/bimbo-di-8-mesi-guarisce-da-un-tumore-inoperabile-grazie-ad-una-cura-a-base-di-olio-di-cannabis.html

https://www.facebook.com/lagalizzazione/posts/1669914249932813

http://httpa//terrarealtime.blogspot.it/2015/03/lolio-di-canapa-cura-il-cancro-ma.html:::http://terrarealtime.blogspot.it/2015/03/lolio-di-canapa-cura-il-cancro-ma.html

http://httpa//ilcomplotto.altervista.org/la-marijuana-uccide-le-cellule-tumorali/:::http://ilcomplotto.altervista.org/la-marijuana-uccide-le-cellule-tumorali/

http://httpa//www.positive-vibration.it/news/curata-dalla-leucemia-con-la-cannabis/:::http://www.positive-vibration.it/news/curata-dalla-leucemia-con-la-cannabis/

http://httpa//ambientebio.it/la-cannabis-uccide-il-cancro-il-video-del-biologo-molecolare-che-spiega-perche/:::http://ambientebio.it/la-cannabis-uccide-il-cancro-il-video-del-biologo-molecolare-che-spiega-perche/

http://wearechange.org/harvard-university-finds-cannabis-cuts-tumor-growth-half-three-weeks/

 

AUTISM

http://www.dionidream.com/bambino-autistico-riesce-a-parlare-dopo-solo-2-giorni-di-olio-di-cannabis/

http://www.echeion.it/costume-e-societa/puo-la-marijuana-curare-persone-affette-da-autismo/

http://www.giornalettismo.com/archives/744793/il-bambino-autistico-curato-con-la-marijuana/

 

OTHER DISEASES

http://freeweed.it/studio-cannabis-puo-attenuare-la-celiachia/:::http://freeweed.it/studio-cannabis-puo-attenuare-la-celiachia/

http://www.cannabisterapeutica.info/2016/03/16/il-cbd-uccide-il-mieloma-multiplo-lo-studio-raccontato-da-un-paziente/

http://www.cannabisterapeutica.info/2016/02/09/studio-israeliano-conferma-i-cannabinoidi-uccidono-le-cellule-tumorali/

http://www.cannabisterapeutica.info/2016/03/22/cannabis-ricca-di-cbd-ed-epilessia-infantile-nel-90-dei-pazienti-diminuiscono-le-crisi-epilettiche/

http://httpa//www.cannabisterapeutica.info/2016/01/20/cannabis-contro-lemicrania-risultati-notevoli-riduce-gli-attacchi/

http://httpa//www.cannabisterapeutica.info/2016/02/01/cannabis-terapeutica-al-posto-degli-oppioidi-piu-sicura-e-non-causa-morti/

http://www.cannabisterapeutica.info/2016/02/01/cannabis-terapeutica-al-posto-degli-oppioidi-piu-sicura-e-non-causa-morti/
http://m.diariodelweb.it/salute/articolo/?nid=20160331_378938

 

 

 

 

 

CANNABIS FACTS

 

 

 

LA STORIA ANTICA DELLA CANNABIS

 

 

 

 

CANNABIS SICKS

 

 

 

 

CANNABIS STOLEN BY GOVERNMENTS